Categorie
Blog

Triathlon e Vacanze outdoor ad Alghero

Home » Blog » Triathlon e Vacanze outdoor ad Alghero

Non c’è niente da fare, quando lo sport ti scorre nelle vene, non puoi farne a meno neanche quando vai in vacanza vero? E se ti dicessi che esiste un posto in Sardegna dove puoi allenarti (ed alla grande), mentre prendi un respiro dalla vita di tutti i giorni e che lo puoi fare sia in famiglia che tra amici?

Bene, ora togli i punti interrogativi e i “se” dalla domanda che ti ho appena fatto, e aggiungi che questo posto si trova ad Alghero e si chiama Flowery Inn Villa.

Beniamino Porcheddu e la sua oasi per amanti dell’outdoor

Beniamino è molto di più che un anfitrione sardo che mette a disposizione la sua struttura per offrire il massimo ai suoi visitatori tutto l’anno. Beniamino è un triatleta che ha pensato e disegnato un’esperienza di vacanza dedicata a tutti e tutte quelle che vogliono coniugare mare, relax, vacanze con i propri allenamenti.

Ma cosa rende speciale questo posto?

Semplice, la sua posizione. Tanto per cominciare, la villa si trova nei pressi della pista ciclabile che attraversa la città di Alghero. Si tratta di una strada lunga all’incirca 10 chilometri se percorsa sia all’andata che al ritorno, completamente asfaltata ed immersa nel tipico panorama sardo tra mare e terra.

una vista del porto turistico di alghero

Alghero in bicicletta

Si tratta di un percorso perfetto, soprattutto per gli amanti della corsa che magari vogliono portare con se i bimbi in bicicletta non avendo la preoccupazione delle auto. Per chi poi volesse allungare il percorso può continuare dritto fino ad intercettare la SS che conduce fino a Capo Caccia chiudendo così un percorso lungo circa 50 km.

Il mare e le nuotate

Passando invece al mare, inutile dire che le spiagge e cale di Alghero sono sicuramente tra le più belle in Italia. In particolare, le spiagge del Lazzaretto e del Lido Mariapia sono quelle che Beniamo consiglia ai suoi ospiti, soprattutto ai nuotatori. Questo perché, grazie al loro orientamento rispetto al mare, sono sempre al riparo dal maestrale che tende ad increspare il mare da queste parti.

Mi sembra quasi superfluo aggiungere che Beniamo consiglia di raggiungere queste spiagge in bicicletta lungo un percorso rispettivamente di 15 km e 30 km che non presentano difficoltà tecniche.

Nella zona di Capo Caccia, di cui ti parlavo poco sopra, sono molto raccomandabili invece un paio di escursioni ad interesse naturalistico. Per gli amanti dei panorami marini, è imperdibile la Riviera del Corallo, mentre se cerchi un po’ d’avventura, la Grotta di Nettuno con i suoi 654 scalini e formazioni calcaree è sicuramente il posto che fa per te.

Trail Running e Mountain Bike

Alghero non sarebbe il luogo perfetto per delle vacanze all’insegna delle attività outdoor se non desse l’opportunità anche agli amanti del trail running e della mtb di sfogarsi liberamente.

In zona il posto ideale è il Parco Regionale di Porto Conte, riserva naturale importantissima anche da un punto di vista faunistico e della flora autoctona. All’interno del parco esistono tantissimi percorsi percorribili sia in bici che a piedi, tuttavia non sono mappati ufficialmente. Pertanto il consiglio che ci da Beniamino in questo caso è quello di partire con acqua a sufficienza, snack e GPS oppure di partire alla volta del parco in sua compagnia.

Questo articolo è un guest post in collaborazione con Flowery Inn Villa