Guida ai migliori zaini porta bambini da montagna

Home » Guida ai migliori zaini porta bambini da montagna

Chi ha detto che con l’arrivo dei pargoli bisogna rinunciare alle escursioni in montagna? Sicuramente in giro per la montagna avrai visto genitori con in spalla uno di quegli zaini per trasportare i bambini ed hai deciso di capire meglio quale scegliere vero?

Scrivo questa pagina sui migliori zaini porta bambini per aiutarti nella scelta e trovare quello perfetto per le tue esigenze. Tutto quello che ciò che leggerai nelle prossime righe si basa su recensioni e opinioni di chi lo ha acquistato sul web.

Se invece cerchi consigli su quale zaino trasporta bambino da trekking comprare, arriva in fondo alla pagina. Li troverai tutte le raccomandazioni.

Buttiamoci subito nella mischia!

Brevi 209 Rocky

Guida al miglior zaino porta bimbo: Brevi Rocky 209

Il Brevi 209 Rocky è tra i migliori zaini porta bambini da escursionismo in quanto a peso e prezzo. Con soli 2,1 kg, possiamo portarci questo zaino di marca top a casa con meno di 100 euro.

L’unica differenza tra questi due primi zaini per il trasporto dei bimbi è la capienza. Questo brevi non è infatti munito degli zainetti aggiuntivi rimovibili. Ha comunque varie tasche in cui è possibile riporre vari oggetti. A mio avviso è probabilmente il miglior zaino porta bambino da escursione in giornata oppure da viaggio.

102,90€
119,90€
disponibile
5 nuovi da 102,90€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 12/03/2021

E’ uno zaino porta-bambino raccomandato fino ad un peso massimo di 15 kg. Passata questa soglia rischia di essere un pochino scomodo malgrado spallacci e seduta del bambino perfettamente imbottiti.

Anche questo modello include tendalino parasole antipioggia e cavalletto per appoggiarlo per terra.

Ferrino Wombat

Zaino portabambino da trekking migliore della Ferrino

Quando dici Ferrino, dici qualità tutta italiana. Questo è un fantastico zaino per portare i bambini in montagna professionale e leggero. E’ uno zaino pensato per portare bebè a partire dai 6 mesi in montagna in tutta comodità.

156,32€
176,51€
disponibile
7 nuovi da 149,42€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 12/03/2021

Accompagna genitori e bimbi nella crescita dal momento che è regolabile sia l’altezza della seduta che la vicinanza del bebè alla spalla di chi lo porta. In questo modo è possibile posizionare il bambino in modo da non sbilanciare il genitore all’indietro.

E’ un prodotto di fascia alta, insomma uno zaino per trasportare un bimbo sulle spalle con il massimo comfort.

Montis Hoover

Montis Hover - Migliori zaini porta bambini da trekking

E’ uno zaino porta porta bambino da trekking di gamma alta, pesa solo 2,5 kg circa, è preparato sia per resistere alla pioggia che fornito con il tettuccio per coprire il bimbo nel caso dovesse piovere.

Spallacci, cinture addominali e seduta per il trasportato sono abbondantemente imbottite per garantire il comfort di entrambi. Allo stesso tempo è provvisto di uno zainetto per trasportare oggetti rimovibile e di una sacca aggiuntiva alloggiata sotto la seduta del bimbo.

Ultimo aggiornamento il 12/03/2021

Grazie alla struttura rigida in alluminio è testato per un peso massimo del bambino fino a 25 kg. Il che lo rende fruibile anche fino ai 3 anni, in alcuni casi anche fino ai 4 anni! E’ inoltre munito addirittura di due tasche per il trasporto dell’acqua. Uno zaino robusto, ergonomico, leggero e resistente.

L’interno della seduta presenta quattro livelli di regolazione che lo rendono adatto ad un uso prolungato nel tempo. Lo inserisco per primo perchè è sicuramente il miglior zaino porta bambi da montagna e da viaggio sul mercato.

Se proprio vogliamo trovargli una pecca è il prezzo di base. Ma se consideriamo che scegliendo un altro modello dovrai acquistare alcuni accessori a parte, non è neanche così elevato.

Lil Boss FA Sports

Miglior zaino ultraleggero porta bambino da trekking LA Sports

E’ probabilmente il miglior zaino porta bimbo economico che puoi trovare su Amazon. E’ costruito con materiali morbidi e resistenti, completamente ergonomico e anche bello da vedere.

Ultimo aggiornamento il 12/03/2021

Mette a tua disposizione una serie di tasche sia chiuse che con retina praticamente ovunque, uno spazio per i bimbi ampio e parecchio comodo e una tasca sottostante al bebè in cui si può mettere di tutto.

Salewa Koala II

Parlando dei migliori zaini per portare i bambini in montagna, non possiamo non parlare della linea di Salewa.

 Zaino leggero per trasportare bambini in spalla Salewa Koala

Il Koala II è uno degli zaini porta-bambino da trekking più resistenti sul mercato e al tempo stesso più comodi. Si tratta di uno zaino progettato per trekking molto lunghi in ambienti di montagna e non.

Ultimo aggiornamento il 12/03/2021

Con i suoi 3kg è sicuramente il miglior zaino porta bambino ultraleggero professionale sul mercato ma sicuramente il più resiste ed il più pratico. Il suo sistema di cinghie e spallacci è fatto in modo da cambiare rapidamente la regolazione: in questo modo i due genitori se lo possono passare senza troppe complicazioni anche lungo i sentieri.

A differenza di molti altri modelli il telaio di cui è munito questo zaino è pensato per scaricare la maggior parte del peso sui fianchi alleggerendo le spalle. In effetti, leggendo le varie opinioni e recensioni vedrai che tutti concordano sul fatto che è lo zaino porta bebè da montagna più confortevole di tutti.

Vaude Shuttle Base

Fra tutti i modelli recensiti fin ora, questo è il più bello da vedere di tutti. Ed è munito di cappottina per la pioggia e di poggiapiedi in tessuto. Disponibile in due versioni una con e l’altra senza zainetti accessori rimovibili.

Ultimo aggiornamento il 12/03/2021

Elenco anche questo Vaude come miglior zaino porta bambino per il fatto che è adatto anche ai neonati (diciamo dai 6 mesi in su) e perchè grazie alla sua linea “meno da trekking” è utilizzabile anche in città in sostituzione del marsupio per portare il bebè sulle spalle.

Unico inconveniente è il peso di poco superiore alla media (3,5 kg)

Deuter Kid Comfort

Come portare i bambini in spalla in montagna

Quando si parla di zaini da trekking Deuter è sempre presente tra le migliori marche da montagna e da viaggio. A mio parere gode a pieno titolo del miglior zaino porta-bambino da trekking all’interno della categoria leggero e professionale.

Ultimo aggiornamento il 12/03/2021

E’ infatti pensato per il trasporto dei bebè e bimbi più grandicelli in montagna e durante i trekking. Resistente e comodo è munito di molte pratiche tasche, un poggiapiedi e alloggi per l’acqua.

La struttura in metallo consente a questo zaini per portare i bambini in montagna di camminare in comodità e di appoggiarlo a terra senza problemi grazie alla struttura stand-alone in alluminio.

Oltre al tettuccio parasole è anche munito di uno specchietto per controllare il bimbo mentre lo si porta sulle spalle. Pesa poco più di 3 kg.

Osprey Poco

Guida alla scelta dello zaino porta-bimbo da trekking ed escursionismo - Osprey Poco

Facciamo un salto negli Stati uniti per trovare una marca presente sul mercato dagli anni 70. Produce zaini robusti e comodi che possono trasportare anche grossi pesi. I modelli base sono perfetti per il trasporto di attrezzatura pesante come tende, materassini, fornelli, ecc ecc.

Ultimo aggiornamento il 12/03/2021

Il modello da trekking per il trasporto dei bimbi in escursione non è di certo da meno! Questo modello è il miglior zainetto porta bimbo utilizzabile anche per gli spostamenti giornalieri in tutta comodità.

Molte tasche, impermeabile, dotato di cappottina, poggiapiedi e cavalletto. Tra quelli reperibili su Amazon è sicuramente tra i migliori.

Montis Move

Zaino porta bambino adatto a tutte le occasioni.

Il miglior zaino per porta bebè ultraleggero in quanto a prezzo. Con meno di 100 euro puoi acquistare questo zaino leggero ed essenziale a cui non manca niente.

Molto adatto anche a bambini leggeri intorno ai 10 kg e facile da passare da un portatore all’altro grazie al sistema di sgancio rapido delle cinghie.

Probabilmente pecca un pochino in durabilità rispetto ad un Deuter, Salewa. Ma secondo le recensioni e opionioni è lo zaino più raccomandato per trasportare un bimbo in spalla in montagna o durante un trekking per chi non vuole spendere tanto.

Come scegliere lo zaino porta bimbo migliore

In questa sezione dell’andiamo a rispondere alle domande più frequenti che ci si trova a dover rispondere quando si decide quale zainetto porta-bambino da montagna scegliere.

Da che età si può utilizzare?

Da quanti mesi si può portare un bimbo in spala? Gli zaini porta-bimbo si possono iniziare ad utilizzare quando i bambini riescono a stare seduti da soli in posizione eretta. Normalmente l‘età minima per usare uno zainetto da trekking come questi è intorno ai 6 mesi

Da quanti mesi 10 kg15kg 18kg 20 kg 25kg 6 mesi 1 anno 2 anni 3 anni

Fino a che età utilizzare lo zaino portabimbi?

L’età massima dipende dal sia dal peso del bambino che dalla portata massima dello zaino. Normalmente parliamo di 3 anni e 20 kg. E’ vero esistono zaini che possono caricare fino a 25 kg ma questa dicitura include il carico complessivo con oggetti, accessori e tutto il resto. Inoltre trasportare un peso superiore ai 20 kg per lunghe tratte durante le escursioni sia in montagna che in viaggio inizia ad essere davvero impegnativo.

Fare escursioni in montagna con i bambini

Caratteristiche fondamentali

Come già detto in precedenza il miglior zaino porta-bimbo da trekking è quello che meglio risponde alle tue esigenze. Cerco di seguito di riassumente quelle che sono le principlai caratteristiche a cui bisogna pensare quando si sceglie uno zaino da escursionismo per portare i bimbi in montagna.

Cinghie regolabili. E’ fondamentale che il peso venga distribuito tra spalle e bacino in maniera adeguata, quindi le cinghie non possono mancare. MOLTO importante che siano presenti anche quelle per la regolazione della seduta del pargolo. In questo modo anche il trasportare ne risentirà positivamente. Dai un’occhiata qui se non sai come si prepara uno zaino per le escursioni.

Dettagli regolabili. Come per qualsiasi zaino da trekking di buona qualità. Lo schienale regolabile permette di indossare lo zaino alla perfezione e di scambiarlo tra mamma e papà senza problemi. Anche i poggiapiedi regolabili sono importanti. Se lo zainetto o marsupio non ne è provvisto vuole dire che è utilizzabile solo da neonati.

Tessuto lavabile. Fondamentale per poter mantenere pulito lo zaino in cui si trasporta un bebè con il massimo livello di igiene.

Accessori importanti. Gli accessori per lo zaino trasporta bambino più importanti sono, a mio avviso, due: la cappotta antipioggia ed un parasole. Altro elemento che determina la praticità dei migliori zaini porta bambini da viaggio e da montagna sono le tasche per il trasporto delle borracce da escursione.

Taglie e portate. Gli zaini vengono comunemente venduti nei suguenti formati: 10 kg, 15 kg, 18 kg, 20 kg e 25 kg. Oppure in base all’età: neonato, bebè, 6 mesi, 1 anno, 2 anni, 3 anni.

Zaino portabimbo o marsupio?

Molti genitori potrebbero non sentirsi molto a loro agio con ‘idea di utilizzare uno zaino per trasportare il bimbo in spalla in viaggio. Quindi la domanda “non sarebbe meglio un marsupio porta bambino da trekking” è perfettamente lecita.

In realtà quando si percorrono sentieri stretti con selciati irregolari è sempre meglio avere il pargolo caricato sulla schiena. In questo modo inclinando il busto in avanti si può sempre controbilanciare il peso in possibili tratti più tecnici. Permette inoltre maggior libertà di movimento delle braccia e quindi l’uso di bastoncini e bacchette da escursionismo.

Optando per lo zaino sarà anche più semplice utilizzare gli accessori da escursionismo per la pioggia o, se dovesse andar via il sole, le luci frontali senza dar fastidio al nostro passeggero.