Migliori accessori yoga: cosa serve davvero?

Home » Migliori accessori yoga: cosa serve davvero?

Ma perché dovrei scegliere tra i migliori accessori per lo yoga? Sebbene per praticare yoga può essere sufficiente avere a disposizione un tappetino e dell’abbigliamento comodo, soprattutto per i principianti, esistono degli accessori per fare yoga in modo semplice e, se vogliamo anche più sicuro.

[Questo articolo è pensato per chi:]

🧘🏻‍♂️ E’ alla ricerca di materiale per fare yoga a casa, autonomamente oppure online

🎁 Ha bisogno di un’idea regalo per chi fa yoga o ha intenzione di iniziare a farlo.

💡 Ha bisogno di attrezzatura da yoga e non sa da dove iniziare

Come vedi lungo l’articolo ho sparpagliato dei link ad Amazon in modo da consentirti di acquistare direttamente l’articolo. Se lo fai, riceverò una piccola commissione pubblicitaria.

Sgabello da meditazione

Può sembrare strano, ma questo accessorio (che tra l’altro è una super idea regalo per chi fa yoga), è utile da due punti di vista. Le posizioni di respirazione e meditazione sono spesso assai scomode per i i principianti o per chi ha problemi articolari o di schiena. Avere un piccolo supporto su cui sedersi è davvero utile.

Poi, la maggior parte delle sedie da meditazione sono in grado di aprirsi ed offrire supporto per le posizioni in verticale. Indubbiamente tra i migliori accessori yoga dal momento che rende davvero semplici posizioni molto complicate per i principianti. Ne è un esempio lo Shirshasana, la verticale con la testa a terra giusto per intenderci. Perfetto per chi praticare yoga autonomamente, online, da soli e a casa.

Calze e Guanti per yoga

Normalmente lo yoga si pratica scalzi e senza guanti. Può succedere tuttavia, che alcune persone sudino dalle mani o dai piedi per lo sforzo o per predisposizione. In questo caso i migliori accessori per yoga sono le calze o i guanti pensati apposta.

Sono una perfetta idea regalo per chi fa yoga non solo per chi suda ma anche per chi tende ad avere freddo ai piedi oppure alle mani.

Mat o Tappetino

Partiamo dalle basi: non tutti i tappetini sono uguali ed i tappetini per fare yoga hanno delle caratteristiche differenti dagli altri.

Le marche che producono attrezzature per lo yoga tendono ad usare materiali ipoallergenici, riciclabili e a basso impatto ambientale. Inoltre, in generale tendono ad essere più grandi, morbidi ed antiscivolo. La marca più famosa è Manduka.

occorrente per fare yoga
Vuoi sapere di più sullo yoga? Leggi questo – Cos’è lo Yoga: facciamo chiarezza

Diffusore aromi

Più che un accessorio per lo yoga è un articolo zen che piace molto agli appassionati di aroma terapia e olii essenziali. Sicuramente non indispensabile ma è un’ottima idea regalo per una persona che fa yoga.

Blocchi yoga

Tra tutti gli accessori per lo yoga autonomamente, i blocchi sono i più semplici ma anche i più utili. Possono servire come banchetto da meditazione, per raggiungere il suolo quando non si è abbastanza flessibili, supporto lombare e tanto altro ancora.

In realtà si potrebbe utilizzare qualsiasi altro oggetto con caratteristiche simili ma questi attrezzi per fare yoga sono specifici in quanto antiscivolo, robusti e piacevoli al tatto.

Cinture yoga

Queste cinture servono per completare alcune posizioni quando non ce la si fa a causa della mancanza di elasticità, possiamo dire che sono degli articoli per lo yoga ma in realtà si possono usare anche comuni cinture.

Comunemente si usano come “prolunga” quando si è seduti a terra e non si riesce a raggiungere la punta dei piedi autonomamente oppure quando bisogna sostenere il piede assumendo una posizione in piedi (come questa Utthita Hasta Padangustasana)

Cuscini Meditazione ZAFU

I cuscini da meditazione hanno la funzione di rendere più piacevole e confortevole il piano d’appoggio mentre la meditazione. Ne esistono di varie forme e dimensioni. I migliori sono quelli che ti consentono di mantenere sia una posizione seduta che stesa sul tappetino. Come vedi ti ho lasciato qualche spunto.

migliori articoli per fare yoga
Un kit completo per la pratica dello yoga: cuscini, blocchi e tappetino.

Kit di pulizia

Abbiamo dedicato un intero articolo su questo all’interno del blog. Ad ogni modo detto in soldoni, non importa la qualità del tappetino che si utilizza, prima o poi inizierà ad annerirsi e ad emanare odori vari.

Ma non temere, si può pulire in modo semplice e naturale con questi kit che ti ho linkato.

Fin qui ho riassunto tutto l’occorrente per lo yoga che ritengo in qualche modo utile. Se credi che ci sia qualcosa che proprio non può mancare in una lista di materiale per fare yoga faccelo sapere nei commenti.