Miglior gommone da pesca gonfiabile [compatto]

Home » Miglior gommone da pesca gonfiabile [compatto]

Perché raccolgo informazioni per cerca di capire qual è il miglior gommone da pesca gonfiabile? Bè semplice, anche a me è capitato molte volte di guardare il mare e dire

“Mi piacerebbe andare a pesca ma non voglio acquistare una barca con tutti gli oneri che ne conseguono”

Mantenere un’imbarcazione vera e propria è diventato oramai un vero e proprio lusso in effetti.

Cosa troverai qui di seguito?

Una guida e dei consigli che ti guideranno alla scelta tra i migliori gommoni da pesca gonfiabili che non hanno bisogno di registrazioni, bolli e tutto il resto. Si tratta quindi più propriamente di gommoncini da pesca ed in alcuni casi di canotti per pescare sia in mare che al lago.

Come nel resto delle nostre guide troverai un’indice per spostarti rapidamente tra le diverse sezioni dell’articolo.

Buona lettura!

Il miglior gommone da pesca gonfiabile

Iniziamo subito con la lista dei migliori gommoncini da pesca gonfiabili. Sono tutti modelli acquistabili online su Amazon suddivisi in base al costo. Tutti i prodotti che vedrai qui, saranno utilizzabili sia per la pesca in mare che per il carpfishing.

BARK BT-270 (2.7 m) BT -290 (2.9 m) BT-310 (3.1 m) BT-330 (3.3 m) Gommone Gonfiabile per Motore, canotto da Pesca, Barca a Remi e Barca a Vela (2.7 m, Verde)

475,00  disponibile
Amazon.it
aggiornato al 04/04/2021

Il modello vincente è senza dubbio questo prodotto da Bark. Più che un canotto da pesca è un vero e proprio gommone da pesca gonfiabile facilmente trasportabile con fondo rigido.

In questo modello infatti le classiche doghe che rinforzano la “chiglia” sono sostituite da vere e proprie piastre rigide che a mio avviso lo rendono una vera e propria barca portatile.

A differenza dei modelli che verrai a continuazione, questo mini gommoncino gonfiabile ha un’impostazione da gommone da pesca grande vero e proprio. Dai un’occhiata su Amazon, perché ne vale davvero la pena.

BARK Gommone Gonfiabile 2 persone con supporto motore

330,00  disponibile
Amazon.it
aggiornato al 04/04/2021

Metto in cima alla lista questo modello di gommone da pesca gonfiabile per due persone per dei motivi molto semplici.

  • E’ di dimensioni discrete quindi abbastanza stabile.
  • Può accogliere comodamente due persone.
  • E’ provvisto di supporto per un motore elettrico.

Nella confezione è tutto incluso affinché la barca sia operativa fin da subito: doghe della base, specchio di poppa, pompa, panche, remi e borsa per il trasporto. Sopporta un peso massimo di 210 kg.

BARK Gommone Gonfiabile 2 persone con supporto motore

330,00  disponibile
Amazon.it
aggiornato al 04/04/2021

Questo modello di barca gonfiabile da pesca identico al precedente ma con la possibilità di poter trasportare fino a 3 persone. L’imbarcazione è un po’ più lunga dell’altra ed è ingrado di sopportare fino a 290 kg.

Il peso complessivo, includendo gli accessori è di 24 kg.

Come scegliere il gommoncino da pesca

Chi vuole scegliere un gommoncino da pesca, deve valutare tutte le caratteristiche per trovare il modello più adatto alle proprie esigenze.

In commercio ve ne sono numerosi.  La scelta del miglior gommone da pesca gonfiabilie deve tener conto di qual è il suo tessuto, la sua resistenza ma anche il tipo di attività che si andrà a svolgere. Vediamo quali sono le principali caratteristiche dei gommoni da pesca o carpfishing ed vedere l’impatto che queste hanno sul loro costo.

Gli elementi di un gommoncino da pesca

I gommoncini da pesca si distinguono per una serie di elementi. La cosa importante è che vi sia spazio a disposizione del pescatore in modo da svolgere i tipici movimenti richiesti per questa attività. Lo spazio non deve essere assolutamente ridotto, tenendo anche conto dei tubolari. Quindi, è importante magari scegliere quelli che siano abbastanza confortevoli, ma anche resistenti. 

un esempio di gommoncino gonfiabile da pesca

Il pozzetto

Il primo elemento da considerare è il pozzetto. In pratica parliamo dello spazio in ci si può muovere. Deve essere abbastanza largo, soprattutto per chi pratica pesca spinning. È un tipo di pesca che richiede dinamica e tanti movimenti.

Quindi il pozzetto deve essere ampio e senza impedimenti. I pescatori, accolgono però sempre positivamente i gommoncini da pesca che hanno molto spazio a bordo. Chi pratica drifting, invece oltre ad un discreto spazio per potersi muovere, avrà bisogno di un alloggio per riporre gli strumenti per la pasturazione.

Chi pratica pesca a traina, deve invece avere sempre a portata di mano una vasca del vivo per riporre le esche. La scelta del gommone da pesca dipende quindi, dal tipo di pesca che si va a fare.

Un altro elemento importante per un la scelta di un barca gonfiabile da pesca è anche la presenza di dispositivi tecnologici. 

Il motore

Un elemento da prendere in considerazione nella selezione di un gommoncino da pesca professionale è il motore. Sono tutti dotati di un supporto per piccoli motori fuoribordo che normalmente sono elettrici e non vanno oltre i 2,5 hp di potenza.

Niente a che vedere con quelli più grandi che arrivano fino ai 40 cavalli ma più che sufficienti per delle battute di pesca in piena regola. Tieni conto che ad esempio per fare traina, non si può andare oltre i 2-3 nodi di velocità. Un buon motorino elettrico, è assolutamente in grado di soddisfare questa esigenza.

Altri elementi

Una vasca del vivo di piccole dimensioni è un elemento importante da avere sempre a bordo. Nelle barche grandi di solito è installata in una cavità a poppa, mentre su imbarcazioni come la nostra va necessariamente sistemata sotto una delle due sedute.

Si tratta di un piccolo contenitore in cui conservare le esche vive. Se le tue battute di pesca saranno lunghe, l’ideale è procurarsene una con colorazione molto chiara ed un ossigenatore. Questo servirà per non far lessare l’esca al sole e mantenerla bella energica. Eccoti un modello d’esempio.

Da considerare, inoltre la presenza di un sistema porta canne. Ad esempio “da riposo” che serve solo per appoggiare le canne quando non si usano, oppure “dinamiche” da usare durante la navigazione. Il secondo tipo è fondamentale chi svolge di pesca drifting. Ci sono alcuni modelli che vengono anche installati a prua oppure a metà barca.

Altri accessori da considerare sono delle borse stagne per riporre portafoglio e cellulare, delle protezioni per fiocine o per l’arpione dei fucili da pesca, un borsone o una scatola per riporre eventualmente maschera da snorkeling e muta.

Ultime considerazioni per amatori e principianti.

Si può scegliere di comprare un gommoncino da pesca economico. Vi sono quelli adatti per la pesca in lago e quelli adatti per la pesca in mare che sono di forme più arrotondate oppure appuntiti a seconda delle esigenze.

Una soluzione simile ma utilizzabile solo in estate, potrebbero anche essere. Assomigliano ai gommoni da pesca gonfiabili ma presentano tutte una serie di caratteristiche diverse.

I gommoncini si distinguono anche per il numero di persone che riescono a ospitare: ad esempio, quelli per due persone o quelli per più persone. È importante valutare tutte le caratteristiche, anche a seconda dei prezzi.

I gommoncini da pesca possono avere un prezzo variabile da 300 euro ad esempio, per i gommoni gonfiabili economici, fino ad arrivare anche a dei modelli che superano i 2 mila euro. Si tratta dei modelli più sofisticati di gommoni da pesca con motore elettrico incluso. Nella scelta fate attenzione alle vostre esigenze e di sicuro troverete modello adatto a voi!

Eccoti un link che potrebbe essere interessante sulla normativa sulle barche da diporto. Vedrai che i gommoni piccoli da pesca non ne sono interessati.