Categorie
Trekking

Le cinque migliori app per gli amanti del trekking

Home » Trekking » Le cinque migliori app per gli amanti del trekking

Se è vero che ormai esiste un’app per qualsiasi cosa, una sicura conferma la troviamo nelle app dedicate all’outdoor.

Certo, non c’è niente di meglio di una lunga escursione immersi nella natura selvaggia, magari proprio per allontanarsi dal computer dell’ufficio, dalle telefonate di lavoro, dal rumore del traffico… Non importa se ti piace stare in giro per le montagne e dormire in una tenda da trekking oppure fare un’escursione di qualche ora… L’importante è rompere la routine vero?

Vale però la pena di tenere a portata di mano il proprio smartphone e sfruttare al meglio i servizi disponibili: accedere a numerose mappe e percorsi, essere sempre informati sulle condizioni meteo, chiamare i soccorsi in caso di emergenza e tanto altro.

Ecco, quindi, le cinque migliori app dedicate al trekking che non possono mancare sul tuo cellulare.

ViewRanger

Dispone di moltissime mappe satellitari gratuite e scaricabili per utilizzo offline, si possono tracciare i propri percorsi e prendere spunto da quelli caricati dagli altri utenti.

Interessanti la funzione Skyline, che permette di inquadrare il panorama con la fotocamera per scoprire i nomi di tutte le cime che ci circondano, e BuddyBeacon, che permette agli amici di seguire in tempo reale la nostra escursione.

L’affidabilità è garantita dall’uso che ne fanno le squadre di soccorso in diversi paesi del mondo.

Spyglass

Si tratta sicuramente di una delle app più innnovative. Dispone infatti di tutti gli strumenti di mappatura comuni alle altre app e di moltissimi percorsi scaricabili offline, ma si basa sulla realtà aumentata.

Permette inoltre di sfruttare diverse opzioni aggiuntive come girobussola, altimetro, calcolatore angolare, tracker, finder, inclinometro e altro ancora.

La funzione più bella? Sicuramente lo strumento di ricerca astronomico che permette di orientarsi seguendo le costellazioni, il sole e la luna.

Windy

App dedicata al meteo molto precisa e dettagliata.

Si può personalizzare in base alle proprie esigenze, permette di visualizzare sulla mappa la propria posizione, e conoscere pressione, visibilità, quota di zero termico, presenza di nebbia, altezza della neve, temperatura, temporali, concentrazione di fulmini, allerte meteo e molto altro.

Le previsioni che propone mettono a confronto i principali modelli meteo utilizzati nel mondo, restituendo quindi una visione generale più completa rispetto all’utilizzo di un singolo modello.

Perfetta se non sai esattamente cosa mettere nello zaino e prepararti con un po’ di anticipo.

GeoresQ

Parola d’ordine: sicurezza.

Quando si va in montagna è sempre un aspetto fondamentale, per questo fra le varie app dedicate alle escursioni è un must have.

Gestita dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, oltre a permettere di tracciare la propria posizione e archiviarla su un portale dedicato, consente, tramite la funzione “Allarme”, l’invio immediato di una richiesta di aiuto alla centrale operativa GeoResQ. Questa contatterà immediatamente gli enti competenti sul territorio per attivare di conseguenza le procedure di salvataggio d’emergenza.

PlantNet

Se rimani affascinato dalla natura in tutte le sue forme e vorresti riconoscere ogni albero che ammiri durante le tue passeggiate, PlantNet è l’app che fa per te.

Basta infatti fotografare un fiore, una foglia, un frutto o la corteccia di una pianta e l’app la identifica fornendo tutti i dettagli della specie e le sue caratteristiche. Ogni osservazione viene esaminata dalla comunità che, se ne conferma la validità, ti permette così di contribuire all’ampliamento del database

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *