Categorie
Blog

Escursioni in Costiera Amalfitana

Home » Blog » Escursioni in Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana è uno degli angoli più interessanti d’Italia. Esplorarla non vuol dire solo visitare posti emblematici come Amalfi o Positano ma anche dedicare più tempo per scoprirla via mare e via terra. In questo articolo andiamo a parlare di quali opzioni ci sono per fare delle escursioni in Costiera Amalfitana con soluzioni adatta a tutte le tasche!

Escursioni in Barca

Quando si pensa alla Campania e soprattutto a questa zona, la prima cosa che viene in mente è sicuramente il mare. Per scoprire la Costiera Amalfitana dal mare hai due opzioni. La prima è quella di rilassarti nelle famose spiagge della zona come quelle di Atrani, Duoglio, Santa Croce oppure Arienzo. La seconda è quella di farlo a bordo di una barca.

Le opzioni di noleggio sono tantissime ed è possibile sia noleggiare delle comode barche a motore oppure delle barche a vela che ti faranno vivere il mare al ritmo del vento e delle onde. In entrambi i casi il risultato non cambia: potrai potrai fare snorkeling, immersioni e perché no, pescare, lontano dal caos delle spiagge sicuramente più affollate che le calette tra un centro urbano e l’altro.

Nel caso in cui non volessi farti mancare niente puoi raggiungere gli imbarchi avvalendoti di un servizio di NCC in Costiera Amalfitana, e coordinare tutti gli spostamenti in modo da evitare traffico e problemi di parcheggio.

vacanze attive in costiera amalfitana

Escursioni a piedi

I borghi della Costiera Amalfitana sono incastonati in una vera e propria catena montuosa, proprio per questo motivo nei dintorni dei luoghi più conosciuti è possibile fare dei veri e propri trekking.

Sentiro degli Dei

Il più famoso di tutti è sicuramente il Sentiero degli Dei. Questo si snoda tra Agerola e Positano e presenta un livello di difficoltà intermedio, si percorre in circa tre ore e copre una distanza complessiva di circa 8 km. Davvero fantastico da seguire all’alba ma ancora meglio al tramonto quando si può vedere il sole scomparire dietro il mare.

La Baio di Ieranto

Un altro trekking sulla Costiera Amalfitana di livello medio di difficoltà è quello della Baia di Lerano. Ci percorre in circa 4 ore e conta all’incirca 6 km, è leggermente più difficoltoso del Sentiero degli Dei dal momento che ha un dislivello accumulato leggermente superiore.

La peculiarità di questo trekking risiede nel fatto che si raggiunge una piccola spiaggia ciottolosa dove potrai fare un bagno con vista a Capri ed ai suoi Faraglioni.

Santuario dell’avvocata

Passiamo ad un trekking che possiamo sicuramente annoverare tra le escursioni in Costiera Amalfitana più complicate. Si tratta di un’escursione che copre il sentiero che i devoti seguivano per raggiungere appunto il Santuario della Madonna dell’Avvocata partendo da Maiori.

Si percorre in circa 7 ore e si coprono circa 16 km di macchia mediterranea, fino a raggiungere l’eremo su una cima dalla quale è possibile ammirare tutto il Golfo di Salerno. Ti raccomandiamo di portare bastoncini ed acqua a sufficienza.

Wine & Food Tours

Se il mare, le escursioni e il caldo non sono la cosa che più ti interessano, esiste un altro mondo di escursioni in Costiera Amalfitana. Perché non ripararsi dal caldo al fresco della pergola di un ristorante oppure di una cantina dove si produce vino?

In zona esistono centinaia di tour enogastronomici per tutti i gusti. Dal tour gourmet fino ad arrivare al tour con escursioni a piedi oppure in bicicletta. Per farti un’idea puoi dare un’occhiata a TripAdvisor.

Guestpost in collabolazione con Dolce Vita Limousine