Categorie
Blog

Escursioni e passeggiate vicino Roma

Home » Blog » Escursioni e passeggiate vicino Roma

Alle volte non è possibile fare lo zaino ed allontanarsi da casa per vari giorni. Proprio per questo motivo in questo articolo ti parleremo di escursioni e passeggiate in montagna che si possono fare vicino Roma in giornata.

Non mi dilungo oltre e partiamo subito con una lista completa di attività ed escursioni adatte a tutti i tipi di pubblico.

Passeggiate facili vicino Roma

Per accontentare tutti, questo articolo sarà diviso fra passeggiate e trekking. In questa sezione troverai escursioni semplici per organizzare passeggiate in famiglia senza troppe pretese.

Nella sezione successiva troverai invece una lista di veri e propri trekking per escursionisti più preparati.

Riserva Nazzano Tevere – Farva

Non hai voglia di faticare troppo oppure vuoi fare una gita con i bimbi al seguito? Questa è sicuramente un’escursione nei dintorni di Roma che fa per te.

Quella della Riserva Naturale di Nazzano Tevere/Farfa è un’escursione di grado molto semplice che presenta poche pendenze che sono comunque affrontabili anche da chi non è per niente allenato. Si può fare anche in bicicletta, con bambini ed animali domestici al seguito.

Nel comprensorio troverai anche il ristorantino di un agriturismo, un maneggio e dei punti d’osservazione per birdwatching.

trekking vicino Roma

Mazzano Romano – Castelvecchio

Entriamo nel vivo dell’azione con un’escursione un pochino più faticosa che si snoda tra natura e borghi medioevali. Viene considerata una passeggiata di livello medio-facile della durata di circa 2 ore o due ore e mezza a passo tranquillo per una lunghezza totale di 7km.

Si tratta di un’escursione molto interessante dal momento che ti consente di visitare Castelvecchio, località abbandonata da secoli e, soprattutto, non è una rotta molto conosciuta, cosa da non sottovalutare vista la vicinanza alla Capitale.

Pozzo del Diavolo

L’escursione di Pozzo del Diavolo è un’altra escursione in montagna nei dintorni di Roma di livello medio-facile. L’itinerario ti consente di passare nei pressi del famoso fontanile di Canale, Monte Venere ed, infine la cima.

E’ un itinerario molto corto perfetto per sgranchire le gambe soprattutto se i bambini non sono abituati a lunghe passeggiate. Può essere anche un’ottima maniera per liberarsi dai sensi di colpa dopo una mangiata in un agriturismo della zona.

scegliere le giuste scarpe da trekking

Trekking vicino roma

In questa sezione parleremo di trekking con vari livelli di difficoltà facilmente raggiungibili da Roma e destinati ad un pubblico più esperto.

Città fantasma di Monterano e Cascate di Diosilla

Con questa facile escursione di circa 6km riuscirai a combinare due scenari che non è così facile trovare durante un trekking così corto. Un piccolo appunto, siamo in provincia di Viterbo.

Partendo dalle Cascate di Diosilla, attraverserai la città abbandonata di Monterano antica e infine troverai laghi sulfurei e miniere antiche di secoli.

Il Picco di Circe

Siamo già in provincia di Latina ma ne varrà la pena, non fosse altro per raggiungere le pendici della residenza della Maga che ispirò uno dei capitolo più belli dell’Odissea.

La cima del Monte Circeo è raggiungibile seguendo tre itinerari diversi, tutti indicati come difficolta media vista le pendenze. I tempi di percorrenza sono di circa 3, massimo 4 ore se la si prende con calma.

Monte Scalambra

Ci allontaniamo ancora una volta dalla provincia di Roma ed entriamo in quella di Frosinone per raggiungere i confini con l’Abruzzo. Questa escursione di meno di 7 km coniuga boschi, pendici montane, l’eremo di San Michele e viste sulla vallata sottostante.

La cima tocca i 1420 metri, pertanto si tratta di un trekking indicato per un pubblico esperto. La sfacchinata vale la pena sia per la bellezza del posto ma soprattutto perché una volta tornati a valle ci si ritrova nella regione di produzione del vino Cesanese.

Prima di concludere la lettura, vorrei giusto ricordarti che anche se si tratta di una semplice gita fuori porta, è sempre bene avere a disposizione dell’attrezzatura da trekking minima. Quindi ti lascio qui di seguito una checklist rapida.

  • Zaino da trekking con schienale ergonomico
  • Scarpe da trekking o da trial comode
  • Protezione solare
  • Scorte d’acqua a sufficienza.

Questo articolo contiene una collaborazione pubblicitaria con abbigliamentotrekking.com